Copy
Questa è la newsletter delle Acli della provincia di Pesaro e Urbino del mese di Febbraio
View this email in your browser

Lettera aperta agli Aclisti della Provincia

Riportiamo qui la lettera del nostro accompagnatore spirituale, Don Piergiorgio, a tutti i circoli e gli aclisti della nostra provincia. Rinnova una preziosa disponibilità ad accompagnarci nel difficile compito che tutte le Acli sono chiamate a realizzare ognuna nel proprio territorio

Carissimi,
ammiro e condivido il vostro impegno di appartenere ad una Associazione Cristiana che ha radici molto profonde e lunghe: 70 anni!
(continua a leggere)

 
A questo link gli appuntamenti più importanti nei nostri circoli
A questo link gli eventi più importanti del nostro territorio .
                                                                                                                         
 
È la 25esima volta che gli aclisti si riuniscono in congresso per camminare insieme, in ascolto del popolo italiano, per riflettere e decidere di questioni importanti che riguardano la nostra vita associativa e il bene comune dell’Italia. E’ un’occasione per ascoltare e parlare tra di noi, di quanto ci sta più a cuore: la passione intelligente per il presente e il futuro dell’Italia e degli italiani.”
(continua a leggere)

 

    Sono ormai passati quindici anni dall’istituzione del Giorno della Memoria e, secondo alcuni, già si sentono i primi segni di stanchezza. Il rischio che diventi un rito ripetitivo oppure una delle tante date da inserire nel nostro calendario civile è evidente. Elena Loewenthal è arrivata a scrivere un libro dal titolo Contro il giorno della memoria.

Eppure la legge 211 del 20 luglio 2000 era stata vista come una conquista. Dopo un lungo periodo nel quale agli ebrei si concedeva nuovamente il diritto ad esistere e a reinserirsi nelle società europee, ma in cambio del silenzio su quanto avvenuto, finalmente veniva istituita una giornata in cui, come si dice nella legge approvata dal Parlamento italiano “ricordare la Shoah, le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subito la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che...
(continua a leggere)

Di Marco Moroni, Centro Studi Acli Marche
 

Copyright © *|FEBBRAIO_2016|* All rights reserved.