Copy
Leggi questa email nel browser
NEWSLETTER LUGLIO-AGOSTO 2021
a cura di Tiziana Rosania Avvocato
 
EVENTI
 
Il 14 luglio alle ore 17,30 sarà presentato il 1° corso di Alta Formazione in A.D.R. organizzato da U.N.A.M. L'evento dal titolo "La formazione nella mediazione: prove tecniche per un modello italiano di negoziazione" si svolgerà su piattaforma 'Zoom' e sarà trasmesso in diretta Facebook sulla pagina di U.N.A.M.; parteciperanno docenti delle tre Università (Firenze, Perugia e Trento) che hanno sottoscritto l'accordo di collaborazione per l'organizzazione del corso, destinato principalmente agli avvocati che assistono le parti in procedimenti di negoziazione assistita, mediazione ed altri strumenti ADR. Vi aspettiamo! (leggi la locandina

In linea con il proprio indirizzo specialistico l’attività di U.N.A.M. si è caratterizzata nei mesi scorsi per un intenso lavoro sul piano formativo e della ricerca anche a supporto del progetto di riforma della giustizia civile. Tra le diverse iniziative ricordiamo:  

l'evento del 21 maggio scorso l’evento internazionale UNAM “UN’ANALISI (EXAMINING ETHICS AND EFFECTIVENESS IN [BUSINESS] MEDIATIONS WITH 3D PARTY FUNDING OR VARYINGLY ENGAGED PRINCIPALS)”.
All’evento hanno partecipato la Prof. Elayne E. Greenberg e il Prof. Simeon H. Baum, esperti di oltreoceano in ADR che, sotto la guida del Prof. Ettore Lombardi, docente di diritto privato dell'Università di Firenze, hanno consentito alla platea di conoscere una realtà ancora sconosciuta in Italia come quella dei ‘terzi finanziatori’ nei procedimenti di mediazione. Al seminario hanno partecipato anche la Prof.ssa Paola Lucarelli, ordinaria di diritto commerciale, l’Avv. Giulia Aiudi, componente del Comitato Esecutivo UNAM e l’Avv. Carlo Mastellone componente del Comitato Scientifico UNAM. Un confronto di assoluto pregio che ha fornito ai numerosi partecipanti una visione inedita della gestione del conflitto e ha sollecitato anche un vivace dibattito su questioni etiche connesse alla presenza di terzi finanziatori nei procedimenti di mediazione (leggi la locandina)

l'O.S.T. - Open Space Tecnology - svoltosi il 6 e 9 luglio dal titolo “Mediazione in Open Space: quale dialogo per l’innovazione?”, iniziativa promossa dalla Prof.ssa Paola Lucarelli in collaborazione con U.N.A.M., Coordinamento della Conciliazione Forense e ANMP e caratterizzata dalla creazione di 12 gruppi di lavoro, a servizio della  ricerca e della innovazione, in cui i partecipanti si sono confrontati su temi fondamentali della mediazione elaborando ipotesi di riforma normativa dell'istituto (leggi la locandina)

L'Università di Trento, protagonista di una originale iniziativa, ha inaugurato il 1° luglio scorso dell'Aula Moot Court (Aula Gestione Conflitto) finalizzata alla formazione teorica e pratica dei futuri giuristi. Nell'aula infatti saranno simulati casi pratici attinenti al processo e alla mediazione dei conflitti, quest'ultima da svolgersi intorno ad un tavolo rotondo quale simbolo della mancanza di contrapposizione a beneficio di un approccio collaborativo volto alla ricerca del dialogo tra le parti. All'evento ha partecipato anche l'Avv. Angelo Santi, Presidente U.N.A.M. E' possibile rivedere l'evento al seguente link:   
https://webmagazine.unitn.it/evento/giurisprudenza/94817/inaugurazione-aula-moot-court-aula-gestione-del-conflitto

La Sezione U.N.A.M. di Udine, coordinata dall'avv. Chiara Lerro, ha organizzato un ciclo di incontri, riservato ai Soci, dal titolo “Il filo del discoro” per approfondire i temi della comunicazione e della negoziazione forense e divulgare la conoscenza di competenze trasversali tra cui quelle delle neuroscienze e delle loro incidenza nella gestione dei conflitti (leggi la locandina)
 
Nell’ambito del Progetto CovidExit si è svolto il 14 giugno scorso l’evento “Modi diversi ed efficaci per risolvere le controversie. Un confronto con le associazioni delle Imprese” organizzato dalla Sezione U.N.A.M. di Pistoia, coordinata dall'Avv. Anna Napoli. Il convegno, moderato dall’Avv. Andrea Natali e partecipato la Prof.ssa Paola Lucarelli, Ordinario della cattedra di diritto commerciale di Firenze e l’Avv. Angelo Santi, Presidente U.N.A.M., è stato un momento di confronto con numerose rappresentanze imprenditoriali, locali e non, che hanno manifestato sostegno allo sviluppo delle ADR quale prezioso veicolo di competitività e rilancio economico (leggi la locandina)
E' possibile aderire al Patto CovidExit accedendo al sito www.covidexit.it

Informiamo i soci U.N.A.M. che l'Assemblea ordinaria si svolgerà il 24 settembre 2021 a Roma. Seguirà convocazione ufficiale con dettaglio di informazioni e O.d.G.
 ***
SUGLI EMENDAMENTI ALLA RIFORMA DELLA GIUSTIZIA CIVILE
Il governo in data 16 Giugno 2021 ha depositato in Senato gli emendamenti al disegno di legge sulla riforma della giustizia civile per la loro discussione in Commissione Giustizia nella prospettiva di un loro approdo in Aula il 20 Luglio. Gli emendamenti valorizzano l’utilizzo degli strumenti ADR mediante il riconoscimento di forti incentivi fiscali ed una revisione dell’istituto della mediazione che lo renda preferenziale rispetto al giudizio. A tal fine si prevede l’incremento della misura dell’esenzione dall’imposta di registro, il riconoscimento di un credito di imposta commisurato al contributo unificato versato dalle parti nel giudizio che risulti estinto a seguito dell’accordo di mediazione; un credito di imposta commisurato al tetto massimo di € 600,00 anche ai compensi degli avvocati che assistono le parti in mediazione; la riforma delle spese di avvio della procedura di mediazione e delle indennità  spettanti agli organismi di mediazione. Viene previsto di estendere il ricorso obbligatorio alla mediazione in via preventiva in materia di contratti di associazione   in   partecipazione,   di   consorzio,   di   franchising,   di   opera di rete di somministrazione di società di persone di subfornitura; l’individuazione in caso di mediazione obbligatoria nei procedimenti di opposizione a decreto ingiuntivo della parte che deve presentare la domanda di mediazione nonchè il regime del decreto ingiuntivo laddove la parte obbligata non abbia soddisfatto la condizione di procedibilità; si prevede per i rappresentanti delle amministrazioni pubbliche che la conciliazione nel procedimento di mediazione non dia luogo a responsabilità contabile quando il contenuto dell’accordo rientri nei limiti del potere decisionale conferito, ferma restando la responsabilità per dolo o colpa grave; viene codificata, ai sensi dell’art. 8 comma 4 D.Lgs. n.28/2010, la possibilità per le parti di stabilire al momento della nomina dell’esperto che la sua relazione possa essere prodotta in giudizio e liberamente valutata dal giudice; si stabilisce di procedere alla revisione della disciplina sulla formazione e sull’aggiornamento dei mediatori nonchè di valorizzare   ed   incentivare   la   mediazione   demandata dal giudice. Per una lettura approfondita degli emendamenti e della pedissequa relazione tecnica si rimanda al seguente link (leggi qui)
Si ringrazia per la redazione l'Avv. Ilaria Bernagozzi 

NELLE PROCEDURE MONITORIE L’OPPOSTO E’ ONERATO ALL’INTRODUZIONE DELLA MEDIAZIONE – TRIBUNALE DI NAPOLI  SEZ.II SENTENZA DEL 07.05.2021 N.12896
Confermando il principio di diritto sancito dalle Sezioni Unite con la pronuncia n. 19596/2020, il Tribunale di Napoli Sez. II con sentenza n. 4337 del 7 Maggio 2021 ha respinto la richiesta di tutela invocata dalla parte opposta che lamentava la mancata partecipazione dell’opponente all’incontro di mediazione ribadendo quanto affermato dall’art. 8 comma 4 bis DLgs 28 del 2010 “che prevede quale conseguenza della mancata partecipazione della parte l’applicazione di una sanzione pecuniaria e la rilevanza di tale comportamento ex art. 116 cpc”. Il Tribunale di Napoli conclude dichiarando che “l'assenza della parte, quand'anche sia attrice, all'incontro di mediazione disposto ex art. 5 D.Lgs. 28/10, è sì punita dal D.Lgs. n. 28/10, ma non con l'improcedibilità, bensì con le sanzioni di cui all'art. 8, c. 4 bis (cfr. Tribunale Savona, 19/10/2018, (ud. 19/10/2018, dep. 19/10/2018)” 

SANZIONATO IL RIFIUTO DI DISCUTERE IN MEDIAZIONE - TRIBUNALE DI PERUGIA 04.05.2021 
All'udienza del 04.05.2021 disposta in modalità cartolare il Tribunale perugino ha condannato la parte convenuta, che non si è resa disponibile a discutere la causa in sede di mediazione al pagamento in favore della cassa delle ammende dell'importo di euro 518,00 pari al contributo unificato versato per il giudizio, ferma restando la valutabilità della condotta dalla parte convenuta anche ai sensi degli artt. 116 e 96 c.p.c.. La sanzione,disposta fin dalla prima udienza successiva all'espletamento del tentativo di mediazione, è stata applicata tenuto conto del carattere obbligatorio della mediazione in questione e considerato che il contegno di parte convenuta rappresenta, di fatto, una mancata partecipazione alla mediazione, avendo impedito il realizzarsi delle finalità per le quali è stato introdotto l'istituto in esame. Si ricorda che il Tribunale di Perugia, replicando l'esperienza fiorentina, ha sottoscritto il Protocollo per le mediazioni demandate dal giudice (leggi qui)   
 
SEGNALAZIONI E CONVENZIONI
Ricordiamo ai nostri Lettori che l'Associazione ha la propria pagina sui social Facebook e LinkedIn: invitiamo chi lo desidera a seguirci.
FACEBOOK  https://www.facebook.com/Unioneavvocatiperlamediazione/
LINKEDIN https://www.linkedin.com/company/unam---unione-nazionale-avvocati-per-la-mediazione/ viewAsMember=true

E' uscito il primo numero della nuova rivista "GIUSTIZIA CONSENSUALE" diretta da Silvana Dalla Bontà e Paola Lucarelli, rinvenibile sul sito della seguente casa editrice:
https://www.editorialescientifica.com/shop/catalogo-riviste/rivista/giustizia-consensuale/fascicoli-giustizia-consensuale-cartacea/giustizia-consensuale-fasc-2021-1-detail.html
 
La Rivista tecnico-giuridica “La MEDIAZIONE” riserva ai Soci U.N.A.M. uno sconto del 20% per la sottoscrizione di un abbonamento cartaceo al prezzo agevolato di complessivi € 40,00 anziché € 50,00 (per 4 numeri - comprese le spese di spedizione). Le richieste possono essere inviate a direttore@rivistalamediazione.it
 
Su gentile indicazione dell’Avv. Luca Tantalo segnaliamo l’uscita del numero 1/2021 della Rivista quadrimestrale “ADRITALIA” allegata nella versione online. Per abbonamenti o richiesta di copia cartacea, è possibile contattare la casa editrice Primiceri Editore (leggi qui)
 
COMUNICAZIONI AI SOCI U.N.A.M.

Ricordiamo che il 28 febbraio scorso è scaduto il termine per il versamento della quota associativa annuale, rimasta invariata, di euro 20,00 per il corrente anno. Si invitano pertanto i Soci che non avessero ancora provveduto a regolarizzare la propria posizione, anche riguardo ad eventuali annualità precedenti non ancora corrisposte.
Si rammenta inoltre che la regolarità nei versamenti delle quote associative costituisce - a norma di Statuto - condizione per l'esercizio del diritto di voto in occasione della Assemblea annuale e che la mancata regolarizzazione sarà intesa come rinuncia al rinnovo del tesseramento.
Il versamento può essere effettuato con bonifico sul c/c U.N.A.M. (IBAN: IT14J0569645130000002969X80 - causale: quota iscrizione anno/i ....). Si ringrazia per la collaborazione.

 
 

 

 

 

U.N.A.M. – Unione Nazionale Avvocati per la Mediazione è l’unione dei professionisti del mondo forense che sostengono e promuovono la mediazione, la negoziazione ed, in genere, le metodologie consensuali, quali modalità privilegiate ed appropriate di risoluzione dei conflitti interpersonali.
All'Associazione possono altresì aderire, in qualità di soci sostenitori, altri professionisti che condividono scopi e finalità di U.N.A.M. .
U.N.A.M. è stata costituita in Firenze nell'aprile del 2014 e, con delibera del C.N.F. in data 20.09.2019, ha ottenuto il riconoscimento di Associazione Specialistica Maggiormente Rappresentativa ai sensi dell'art. 35, co. 1, lett. s, della L. n. 247/2012 e del Regolamento C.N.F. 11 aprile 2013 n.1.
ASSOCIAZIONE U.N.A.M.
Via Nazario Sauro 16
00195 Roma
Cod. Fisc. 97806930588
Tel. / Fax 0639738662
e-mail info@unam.it
web site www.unam.it






This email was sent to <<Email Address>>
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
UNAM · Via Nazario Sauro, 16 · Roma, RM 00195 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp