Copy
La newsletter del primo audio-blog sul vino e l'agroalimentare in Italia
View this email in your browser

Enoagricola Blog è un progetto di Fabio Ciarla

Feste pigre ma tanti progetti in testa... A cominciare dall'impegno di relatore FISAR

Newsletter n. 20 del 7 gennaio 2016

Ok, lo ammetto, sono state feste pigre, pigrissime. Passate tra letto e divano, quasi sempre a casa, con orari che hanno destabilizzato anche mia figlia che a due anni e mezzo è stata capace di andare a dormire una volta alle 3.45 del mattino (ma era Capodanno) e una alle 2.10 (sempre del mattino). Insomma...per fortuna che con l'Epifania le feste sono finite e si torna a lavorare!
Progetti in testa tanti, sia con la Fisar sia personali, degustazioni in arrivo diverse (dalla Costiera Amalfitana all'Etna, passando - spero - per qualcosa di interessante anche in Toscana).
Senza dimenticare che avendo superato l'esame specifico, sono ormai ufficialmente un relatore Fisar e a breve potrò iniziare a "insegnare" qualcosa sull'enografia del Centro Italia.
Insomma riposato mi sono riposato, ora bisogna cominciare a macinare lavoro e idee!

Buon ANNO NUOVO a tutti

Fabio

                    DAL BLOG                    
 
 
POST - I dodici vini del 2015 di Enoagricola (uno al mese?)
In tema di classifiche non sono un granché, mi perdo i pezzi per strada, ma ci provo. E magari per l’anno prossimo mi organizzerò meglio… Intanto beccatevi questa lista per festeggiare il primo anno di Enoagricola!
 
Dalla Penisola Sorrentina arriva questo vino diverso da qualsiasi altro, un’esplosione di frutti rossi al naso e un ingresso morbido in bocca con quel frizzante così piacevole che viene subito voglia di bere un altro bicchiere. Si tratta del vero abbinamento alla pizza napoletana, dimenticando qualsiasi esterofila preferenza per ...
Maschio, giovane e benestante: l'identikit di chi spreca piu' cibo in Europa - FreshPlaza.it
 
Circa un terzo dei prodotti alimentari, in tutto il mondo, finisce nella pattumiera; gli sprechi si verificano in tutti i passaggi della catena di fornitura: dalla produzione alla distribuzione e, soprattutto, a livello di consumi. 
Uno studio della FAO suggerisce che l'Unione Europea è seconda al mondo in termini di spreco di cibo, dietro America e Oceania, con 280 kg pro capite annui che si perdono durante il ciclo alimentare. In ogni caso, la Commissione Europea sottolinea che il 42% degli sprechi avviene nella fase di consumo.

Certo, prima di tutto l'analisi va fatta a livello di consumi, tuttavia anche chi produce prodotti agroalimentari deve interrogarsi sul fenomeno dello spreco. O per pensare soluzioni tecniche o per individuare le specifiche leve di mercato che, mantenendo in utile l'azienda, permetta al consumatore di "consumare" meglio ed evitare così gli sprechi.
 

C’era una volta una importante manifestazione del vino che si chiamava Vinitaly e si teneva a Verona una volta all’anno, poi nel settembre 2009 arrivò a VeronaFiere una donna di New York dalle origini asiatiche. Si chiamava Stevie Kim e da sei anni il volto di Vinitaly è diventato decisamente più internazionale e le iniziative della prestigiosa kermesse veronese si sono letteralmente moltiplicate.

Continua a leggere

Senza prendermi meriti non miei posso però affermare, senza timore di essere smentito, che l'importante ruolo svolto da Stevie Kim per Vinitaly l'avevo messo a fuoco già un anno fa (o poco meno) con questo post del 10 marzo 2015. Mi fa piacere quindi leggere una sostanziale conferma, e da una testata così importante, di quanto andavo dicendo. La forza e la visione di questa piccola donna sono di fondamentale importanza per Vinitaly ma anche per tutto il comparto vinicolo italiano, che può emergere come attore internazionale se saprà darsi gli strumenti adatti e affrontare il mondo con gli occhi giusti.

COMUNICAZIONE E FORMAZIONE - I SUGGERIMENTI DI FABIO


TENDENZE
Social Russi: come si conquista il cliente - Al netto delle difficoltà dovute all'embargo per il nostro agroalimentare rimane un mercato importantissimo, da monitorare...

STRUMENTI/GUIDE
Guida SEO: come imparare a posizionare un sito - Consigli e indicazioni per principianti 

STRATEGIA
Il social marketing spinge i ricavi delle imprese - Da Il Sole 24 Ore un approfondimento di grande importanza su 

 

Venerdì 15 gennaio 2016 
@ 20:00 – 22:00
Sheraton Rome Hotel / Viale del Pattinaggio, 100 - Roma
Organizzatore: Fisar Roma

Chablis e dintorni… Dalla Borgogna con amore


Obbligatoria la prenotazione a delegazionefisarroma@gmail.com

La degustazione inizierà con due “Cremant de Bourgogne” per poi andare alla scoperta delle quattro tipologie di Chablis con la cantina La Chablisienne:
– Petit Chablis
– Chablis Les Venerables
– Chablis 1er Cru Les Lis
– Chablis Grand Cru

Costo:
20 euro soci FISAR
25 euro tutti gli altri
YouTube
YouTube
Twitter
Twitter
Enoagricola Blog
Enoagricola Blog
Facebook Fabio
Facebook Fabio
Instagram
Instagram
Google Plus
Google Plus
Copyright © 2015 | Fabio Ciarla | All rights reserved.
Enoagricola Blog - Il primo audio-blog sul mondo del vino
Comunicazione e Formazione


Stai ricevendo questa email perché ti sei iscritto oppure perché hai partecipato ad uno dei miei corsi di comunicazione, sei un mio amico o cliente e ho pensato che potesse interessarti. Nel caso in cui non volessi più riceverla puoi cancellarti in ogni momento o puoi aggiornare i tuoi dati cliccando sui link che vedi qui sotto.

unsubscribe from this list    update subscription preferences