Copy
La newsletter del primo audio-blog sul vino e l'agroalimentare in Italia
View this email in your browser

Enoagricola Blog è un progetto di Fabio Ciarla

Natale e bilanci, l'esempio
di Proactiva Open Arms 

Newsletter n. 40 del 22 dicembre 2016

Vi dispiace se non parliamo di vino oggi? Almeno in questa riflessione personale...
Purtroppo l'anno che va a concludersi è quanto di peggio abbia visto probabilmente nella mia intera vita, di guerre ce ne sono state - da quella del Golfo all'ex Jugoslavia - ma quello che sta succedendo in Siria e, in parte di conseguenza, sulle nostre coste, mi lascia con un senso di inadeguatezza e di tristezza infinito. Aleppo somiglia a Sarajevo, non c'è dubbio, ma il problema ancora una volta non è chi ha torto e chi ha ragione (per quanto oggi sembra forse più difficile capirlo), ma come fermare tutto ciò. E la Libia non è da meno, essendo ormai un porto sicuro dove ammassare i migranti per poi fargli rischiare la traversata verso l'Europa, tramite l'Italia, su chissà quali mezzi di fortuna...
Ora qualcuno, e sono molti, potrà avanzare mille obiezioni alla mia, parzialissima, ricostruzione dei fatti e magari accusarmi di aver dimenticato le popolazioni terremotate d'Italia. Bene, fatelo pure, ad ogni modo io continuerò a stimare quanti decidono di prendere il mare per soccorrere qualsiasi mano si levi in cerca di aiuto in mezzo alle onde. Continuerò a sostenere, come ho fatto, Proactiva Open Arms perché dalla Spagna un gruppo di bagnini ha deciso di passare l'inverno scorso a soccorrere i migranti che scappavano dall'inferno siriano e che noi occidentali, figli di Voltaire e di San Francesco, abbiamo affidato invece alle mani di leader dispotici. E stanno tornando, anche in questo inverno, per fortuna.
Un anno triste nonostante la nascita di Ascanio, il mio secondogenito. Ma proprio pensare a lui mi spinge a sostenere chi, in tutto questo, sceglie di stare dalla parte giusta e soccorrere, aiutare, salvare vite...

Buon Natale

Fabio

                    DAL BLOG                    
 

POST - Il “Galloni-pensiero” in 6 mosse / Collisioni 2016-Capitolo 2
Avrei voluto è dovuto scrivere prima di questo incontro con Antonio Galloni ma va bene anche così, le indicazioni lanciate dal creatore di Vinous ai produttori di vino italiani, e ai giovani in generale, durante Collisioni 2016 a Barolo sono assolutamente ancora valide. Provo a farne un elenco per tema, non proprio un decalogo ma di certo qualcosa di facilmente fruibile. Più difficile invece aggiungere commenti, che comunque sono evidenziati tramite corsivo.
Nelle immagini invece trovate la raccolta di tweet con i quali ho cercato di raccontare in diretta gli altri argomenti trattati da Antonio Galloni sabato 16 luglio a Barolo, dall’abbandono di Wine Advocate alle innovazioni di Vinous, passando per i nuovi progetti che lo vedono in collaborazione da una parte con Ian D’Agata e dall’altra con “MapMan” Alessandro Masnaghetti. Confermando quindi la centralità dell’Italia non solo come produttrice di vini ma anche di buoni contenuti. (continua)

COLLABORAZIONI - ABCvino – Tre giorni a cavallo tra Langhe e Roero (GnamGlam)
Andiamo alla scoperta del Piemonte più antico muovendoci tra Roero e Alta Langa, quella al confine con la Liguria. Qui è Clavesana la “porta” delle Langhe, collocata in una delle varie anse del fiume Tanaro – che anche quest’anno ha fatto danni e diffuso paura – ma rigorosamente sulla riva destra, e rappresenta uno di quegli antichi centri rurali sparsi su più frazioni, tutte abbarbicate sulle colline e affacciate spesso su spettacolari calanchi. (continua)

COLLABORAZIONI - LE BOTTIGLIE: 
DOGLIANI DOCG 2015 – CLAVESANA (BigHunter)

Il Dolcetto, escluso definitivamente l’equivoco che attanaglia qualcuno, ovvero se si tratti di un vino “dolce” (non è così!), rimane uno dei più grandi e importanti vini rossi del Piemonte. Solo alcuni decenni fa se la batteva anche con il Barolo, poi l’evoluzione dei consumi e scelte strategiche hanno stabilito strade diverse. Ma tornando al Dogliani DOCG della cantina Clavesana eccoci a raccontare un rosso da tutto pasto dall’incredibile rapporto qualità/prezzo. (continua)

RECENSIONI e invio campionature

Ricordo a quanti volessero farsi conoscere (senza pretendere il giudizio positivo...) tramite l'invio di campionature che basta inviare una mail a fabiociarla@gmail.com per accordarsi sulla spedizione.
Il comunicato ufficiale parla di novemila ingressi, il cinquanta per cento in più rispetto all’anno passato. Bene. Però a me del Mercato dei Vini di Piacenza, la rassegna della Federazione italiana dei vignaioli indipendenti, è piaciuta soprattutto una cosa, ed è vedere i vignaioli che a fine fiera si scambiano le bottiglie. Tra di loro.
Nessuna importanza se uno dona una bottiglia di una denominazione di quelle celebrate e quell’altro ricambia con una di un territorio considerato minore, se una costa un bel po’ di quattrini e l’altra ha un prezzo che la puoi mettere sulla tavola quotidiana.
 
Un'usanza che in realtà, soprattutto in passato, non era così strana. Di certo rappresenta uno dei meriti, e allo stesso tempo una delle caratteristiche più significative, di un evento e un movimento che si stanno qualificando come importanti, interessanti, propositivi. Complimenti alla FIVI!

Ormai sono sempre grandi annate

La tiritera la conosciamo, sempre uguale a ogni vendemmia, con l’ufficio stampa di questa e quell’azienda che assicura che l’ultima è stata una grande annata perché sono arrivate in cantina uve sane e mature. Come dire che altre volte il vino l’avevano fatto con uve marce e verdi.
 
Continua a leggere su InternetGourmet

Vi racconto come ragiona un distributore (WineMeridian)

Come ragiona un distributore? Questa è la domanda che molti esportatori dovrebbero porsi quando devono incontrare un buyer, importatore o distributore che sia a seconda delle diverse realtà. Anzi, facciamo un passo indietro: perché dovrebbero porsela? Perché in molti casi la trappola a cui andiamo incontro come venditori (produttori o export manager) è quella di andare dal distributore e parlare della nostra azienda, del nostro prodotto, dei nostri obiettivi. Tuttavia chiunque affronti un incontro d'affari di questo tipo dovrebbe sapere che il distributore tratta centinaia di referenze e per lui il problema è la gran quantità di prodotti che gli arrivano, il tempo per trattarli e lo spazio per stoccarli. Per chi acquista il punto della questione è "come questo nuovo prodotto può integrarsi con la mia strategia di business? Che vantaggio ne traggo io?".

Continua a leggere

Poco da aggiungere, credo si capisca fin da queste poche righe perché è importante andarsi a leggere l'articolo di Wine Meridian...

"Dovete avere il coraggio di pensare diverso": il consiglio di Angelo Gaja

È stato un intervento a 360 gradi sul mondo del vino, dagli aspetti produttivi ai più imprenditoriali, quello che giovedì scorso ha tenuto Angelo Gaja agli studenti del Fondazione Edmund Mach di San Michele all'Adige.
 
Continua a leggere su WineMeridian

COMUNICAZIONE E FORMAZIONE - I SUGGERIMENTI DI FABIO


TENDENZE WINE&FOOD
Biologico, biodinamico, sostenibile, naturale, modesta guida per orientarsi nella nebbia
Questa mela e' troppo brutta per me!
Imprenditori agricoli under 35, Italia leader in Europa
Spreco di cibo: in Italia ogni anno se ne perdono 10 milioni di tonnellate
Per migliorare l'umore basta una manciata di noci al giorno
Frutta e verdura online: ci sono enormi margini di crescita
Oltre gli scandali e il blogging, la sfida del giornalismo agroalimentare
21 milioni per la ricerca: l'Italia prova a uscire dalla palude
La canapa e' come il maiale del mondo vegetale: non si butta via niente!
Ogni Paese eccelle in qualcosa. L'Italia? Per i kiwi
Facebook e l'ortofrutta
Ecco il caviale dei vegani: un frutto da 200 euro il chilo
L’E-COMMERCE DEL FOOD & GROCERY IN ITALIA VALE 575 MILIONI DI EURO
Amazon Go, il supermercato che non c'era, apre a Seattle
Erasmus agricolo: un'opportunità di crescita per i giovani agricoltori
L'innovazione varietale secondo ExoticPlant Vivaio di Francesco Maule
Il Testo Unico del Vino, dodici punti sulla legge e sui decreti attuativi
Belgio, la birra diventa patrimonio culturale dell’umanità
L’analisi Competitive Data sul settore Vini e Spumanti
VVQ, un nuovo progetto editoriale al via
ll Consorzio per la Tutela dell’Asti docg verso il 2017
L'e-commerce del vino non è una vetrina
Live Facebook, virtual tastings e influencer marketing: 3 trend del digital marketing
Viniamo.it e Il Terrone Fuori Sede presentano sui social la Playlist diggiù
Bollicine di qualità anche dall’autoclave
Franciacorta DOCG a 2.90 euro a bottiglia? Purtroppo si!
I nuovi manager della riconoscibilità

DATI
Vino: in ripresa i consumi nell’horeca
Duepuntozero Doxa: gli italiani e i social network
Gli italiani sono sempre più social e connessi
La pubblicità social varrà 50 miliardi di dollari nel 2019
Il mercato della Link Building in Italia [Indagine e Infografica]

TENDENZE
“La radio dal transistor al web: parabola di un medium dalle origini ai social”…una bella tesi sul mondo della radio
Pessimisti e scoraggiati: per 2 su 3 questo non è un paese per giovani
Assegnati i Macchianera Internet Awards ai migliori siti e influencer italiani della rete
L’UE accusa Fb: ha mentito su fusione con WhatsApp

STRUMENTI/GUIDE
Le 4 regole premiate dagli algoritmi per un “contenuto perfetto” sui social
Fare informazione per affermare il tuo Brand nel mercato di riferimento
Web marketing: come twitter può influenzare la tua strategia?
E-Mail Marketing: il ruolo fondamentale della Newsletter per il tuo blog WordPress
7 modi per essere presenti online
#YouCanVideo: 6 consigli per avviare un videoblog
Privacy policy email e invio newsletter ai tuoi utenti: alcune cose da sapere per dormire sonni tranquilli
COME AUMENTARE LE VENDITE ECOMMERCE CON INSTAGRAM
Come creare una Vetrina/Shop su una Pagina Facebook
10 CONSIGLI SOCIAL PER LE AZIENDE

FAIL
Invio comunicati automatico - Vi prego NON FATELO MAI!!!

Venerdì 3 e sabato 4 febbraio 2017
Del Posto
New York City

Organizzatore: Vinous

 

La Festa del Barolo 2017

Per chi ha la possibilità e la voglia, magari unendo all'appuntamento un giro nella mela, ecco l'evento giusto per iniziare il 2017 al meglio, ovvero celebrando uno dei più grandi vini italiani nel principale mercato di esportazione della nostra produzione vinicola...

Per la lista dei produttori cliccare qui

Per riservare un posto cliccare qui


 
YouTube
YouTube
Twitter
Twitter
Enoagricola Blog
Enoagricola Blog
Facebook
Facebook
Instagram
Instagram
Google Plus
Google Plus
Copyright © 2015 | Fabio Ciarla | All rights reserved.
Enoagricola Blog - Il primo audio-blog sul mondo del vino
Comunicazione e Formazione


Stai ricevendo questa email perché ti sei iscritto oppure perché hai partecipato ad uno dei miei corsi di comunicazione, sei un mio amico o cliente e ho pensato che potesse interessarti. Nel caso in cui non volessi più riceverla puoi cancellarti in ogni momento o puoi aggiornare i tuoi dati cliccando sui link che vedi qui sotto.

unsubscribe from this list    update subscription preferences 
 






This email was sent to lieve@tiscali.it
why did I get this?    unsubscribe from this list    update subscription preferences
Fabio Ciarla · via Collicello 39 · Velletri, Rm 00049 · Italy

Email Marketing Powered by Mailchimp